Pubblicato il

Colpo grosso Cerveteri, stoppata la capolista

Colpo grosso Cerveteri, stoppata la capolista

La Rim Dcl Cerveteri ferma la capolista Frassati (71 - 63) e mette in cascina 2 punti pesanti nella lotta apertissima per i primi 6 posti della classifica. Bella serata, divertente e infervorata dal supporto della tifoseria cerite. La squadra di ...

Condividi

La Rim Dcl Cerveteri ferma la capolista Frassati (71 – 63) e mette in cascina 2 punti pesanti nella lotta apertissima per i primi 6 posti della classifica. Bella serata, divertente e infervorata dal supporto della tifoseria cerite.

La squadra di coach Russo gioca una partita gagliarda al cospetto della prima della classe, avanti per 25’ nel match seppur mai con allunghi pesanti, sfruttando soprattutto la buona vena di Antonaci e Cecchetti.

Cerveteri resta sempre in partita mettendo la testa avanti a fine terzo quarto e inizia a credere realmente nel colpaccio, con l’ultimo tempo giocato in maniera eccellente da Alfarano e compagni: un parziale di 10 a 0 regala infatti ai padroni di casa il 65-56 a 3’ dalla sirena, un vantaggio mantenuto con una difesa attenta e sempre intensa con la vittoria di prestigio per la RIM che resta in piena corsa per un posto al Play In.

«Volevamo fare la partita nostra, ci è riuscito bene – commenta a caldo Parroccini -. Contro la capolista, squadra di valore, abbiamo dato il massimo, facendo attenzione a tutto. Abbiamo affrontato una partita dalla quale emergono dei dati importanti, il primo che siamo un gruppo straordinario. Di fatto siamo uniti uno all’altro e questo successo altro non è che figlio della maturità collettiva».

Parziali: 20-20; 19-15; 17-12; 24-28.

Cestistica Civitavecchia: Campogiani 2, Nadin 11, Kocan 12, Arbidans 4, Talluto 8, Tarricone 2, Di Nardo, Bianchi n.e., Bottone A. 6, Elez 25. Allenatore: La Rosa.

Palocco: Sbrega n.e., Lentini 18, Cornacchia, Ferlito, Garavana 2, Gaiola F. 6, Croce 4, Maghelli 7, Gaiola G. 20, De Robertis 16, Zaccagnini 2. Allenatore: Afflitto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS