Pubblicato il

Fare Verde: rifiuti di ogni genere raccolti alla Marina

Fare Verde: rifiuti di ogni genere raccolti alla Marina

CIVITAVECCHIA – Quattordici sacchi trasparenti, suddivisi nel pieno rispetto della raccolta differenziata, con all’interno ogni tipo di rifiuto: plastica, vetro, lattine, reti, mozziconi di sigarette, materiali ferrosi, legno e cuscini da ...

Condividi

CIVITAVECCHIA – Quattordici sacchi trasparenti, suddivisi nel pieno rispetto della raccolta differenziata, con all’interno ogni tipo di rifiuto: plastica, vetro, lattine, reti, mozziconi di sigarette, materiali ferrosi, legno e cuscini da imbarcazione. Ieri alla Marina i volontari di Fare Verde hanno organizzato una pulizia dell’arenile, nell’ambito della XXXIII edizione della manifestazione nazione “Il mare d’inverno”, con il motto “c’è un mare di plastica di cui possiamo fare a meno”, evento tra i più longevi nel panorama nazionale. Molte le persone sensibili all’ambiente si sono unite ai volontari di Fare Verde, partecipando attivamente e raccogliendo varie tipologie di rifiuti.

Nell’intervento di ringraziamento ai partecipanti, il segretario generale di Fare verde Paolo Giardini ha portato i saluti del presidente nazionale Savino Gambatesa ed ha ricordato che l’iniziativa oltre a denunciare il grave fenomeno dell’erosione costiera, ha l’obiettivo di riportare al centro dell’attenzione la necessità di ridurre i rifiuti, in particolare, la plastica e di riciclarli il più possibile nell’ottica di un’economia circolare e nel rispetto per Madre Natura.

«Nell’ambito delle attività di pulizia della spiaggia – dichiara Valentina Flacchi, presidente del gruppo locale Fare verde Civitavecchia, seppur pienamente soddisfatta del risultato dell’iniziativa – nei pressi dell’arenile del Pirgo, sono state raccolte molte bottiglie di vetro anche rotte: l’invito rivolto alla cittadinanza è quello di una urgente e inappellabile presa di coscienza della situazione ambientale affinché le generazioni attuali e future possano costruire con azioni dirette un futuro nuovo e più sostenibile. Ringraziamo l’amministrazione comunale e la Civitavecchia Servizi Pubblici per l’attenzione e la disponibilità manifestata».


Condividi

ULTIME NEWS