Pubblicato il

«Gestione precisa dei fondi Pnrr»

SANTA MARINELLA - «Tutti i progetti realizzati con i fondi del Pnrr stanno seguendo il loro iter come nel caso specifico del Palazzetto dello Sport, a dimostrazione della massima attenzione che questa amministrazione sta mettendo nei confronti ...

Condividi

SANTA MARINELLA – «Tutti i progetti realizzati con i fondi del Pnrr stanno seguendo il loro iter come nel caso specifico del Palazzetto dello Sport, a dimostrazione della massima attenzione che questa amministrazione sta mettendo nei confronti delle opere già finanziate». Lo hanno ribadito il sindaco Pietro Tidei e la delegata allo sport Marina Ferullo che hanno voluto fare il punto sullo stato di avanzamento dei lavori che interessano la costituenda Città dello Sport. «Una iniziativa – ha detto Tidei – che, quando tutti i cantieri oggi in essere saranno chiusi, rappresenterà una vera eccellenza per l’intero territorio e sarà in grado di dare risposte a migliaia di atleti professionisti e amatoriali, giovani, bambini, anziani e persone anche con disabilità. Fari puntati, infatti, sul restyling e sull’efficientamento energetico del Palasport di via delle Colonie e sui lavori, anche in questo caso in atto già da oltre un mese, per la costruzione della nuova piscina comunale. Infine è stato inaugurato anche il nuovo campo da rugby». «Tutti risulti – ha precisato il sindaco – frutto di una attenta opera di gestione dei fondi del Pnrr ottenuti partecipando a tutti i bandi proposti. Con un investimento totale che supera i quattro milioni e mezzo di euro solo sul settore dell’impiantistica sportiva. In particolare, come conferma la delegata Ferullo, gli interventi che stanno interessando il Palasport proseguono speditamente e si auspica che l’impianto possa essere riaperto al pubblico già al termine della stagione estiva, così da permettere la ripresa, a settembre di tutte le attività e gli allenamenti anche delle associazioni locali. Sarà un impianto all’avanguardia. L’impresa che ha ottenuto l’appalto sta lavorando incessantemente realizzando i nuovi servizi igienici e la pavimentazione poiché sarà posizionata una nuova superficie radiante che permetterà anche di abbattere i costi di gestione. Massima attenzione anche per la costruzione della nuova piscina comunale che sorgerà a ridosso dello Stadio “Ivano Fronti”. Attualmente l’impresa sta provvedendo alla creazione dei plinti che poi sorreggeranno la copertura della piscina e del nuovo blocco di spogliatoi e tribune per il pubblico. L’impresa dovrà ultimare le opere entro il prossimo mese di aprile, quando subentrerà nel cantiere la società che si è aggiudicata l’appalto promosso da Città Metropolitana. Si tratta di un progetto approvato dal Coni, per ulteriori due milioni e mezzo di euro, necessari per ultimare la struttura e realizzare la vasca olimpionica di 25 metri. Santa Marinella potrà, pertanto, vantare un impianto natatorio dove si potranno svolgere moltissime attività acquatiche, riabilitative, oltre ad allenamenti e competizioni agonistiche».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS