Pubblicato il

Cerveteri, patron Lupi ci crede

Cerveteri, patron Lupi ci crede

«Nelle ultime due partite vinte si è vista una squadra motivata, con carattere e testa»

Condividi

La pausa nella prossima domenica non arriva a pennello, proprio perché il Cerveteri è sembrato aver acquisto la concentrazione giusta e la dimensione degli obiettivi in chiave salvezza.

Due partite vinte, anche se con formazioni di basso profilo, hanno rialzato il morale dei cervi e convinto il presidente Andrea Lupi ad avere fiducia in chiave salvezza.

È a sette punti il traguardo diretto, missione non impossibile. «Tutto è possibile – commenta il patron verdazzurro -, con le ultime due partite vinte si è vista una squadra motivata, con carattere e testa. È chiaro che dobbiamo affrontare gare più difficile, lì si vedrà realmente se le nostre intenzioni sono quelle di poter raggiungere la salvezza evitando la coda dei playout. Con la squadra al completo e un carattere da leoni potremo sperare di salvarci, anche perché abbiamo una tifoseria che ci sostiene e una dirigenza presente e molto vicina alla squadra. L’ambiente – prosegue Lupi – è unito, c’è la consapevolezza di salvarci e sono sicuro che ci riuscirà. Mancano ancora molte partite alla fine del campionato, dipende da noi, non smarrirsi».

Dopo il turno di riposo, domenica 11 febbraio i cervi ospiteranno il Ronciglione. Un test per capire i veri valori di una squadra che punta a risalire la china e a salvarsi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS