Pubblicato il

Incendio nella macchia, clochard perde la sua “casa”

Incendio nella macchia, clochard perde la sua “casa”

CERVETERI – Baracca in fiamme lungo via del Manganello. L’intervento dei pompieri è stato provvidenziale per domare l’incendio che avrebbe potuto creare conseguenze peggiori per l’ambiente circostante, ma Fabio, 59enne residente ...

Condividi

CERVETERI – Baracca in fiamme lungo via del Manganello. L’intervento dei pompieri è stato provvidenziale per domare l’incendio che avrebbe potuto creare conseguenze peggiori per l’ambiente circostante, ma Fabio, 59enne residente cerveterano, non ha più la sua “casetta”. Non è rimasto praticamente più nulla del proprio alloggio di fortuna. L’uomo è rimasto in strada e momentaneamente è stato aiutato da una famiglia in attesa dell’intervento dei servizi sociali del comune etrusco.

Non si conoscono le cause del rogo divampato improvvisamente nella baracca. Non si esclude nemmeno la pista dolosa. Ad intervenire i pompieri del distaccamento di Cerenova, la squadra 26 A in sinergia con i volontari della protezione civile di Cerveteri. Una coltre di fumo denso si è alzato in cielo con un odore irrespirabile in tutta la zona della macchia.

La notizia a Cerveteri si è diffusa presto in città e naturalmente molti messaggi di solidarietà sono arrivati al senza fissa dimora auspicando che le istituzioni provvedano quanto prima a dargli una mano in un momento così difficile. Il signor Fabio è riuscito solamente a recuperare qualche indumento ma nient’altro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS