Pubblicato il

La Revolution Cerveteri inizia col piede giusto

La Revolution Cerveteri inizia col piede giusto

La Revolution Karate Cerveteri ha iniziato l'anno con le prime gare a Frascati. La compagine guidata da Khalid Aboujid ha portato sul podio una decina di karateki, quasi tutti di fascia di età bassa che si sono distinti con risultati molto positivi ...

Condividi

La Revolution Karate Cerveteri ha iniziato l’anno con le prime gare a Frascati. La compagine guidata da Khalid Aboujid ha portato sul podio una decina di karateki, quasi tutti di fascia di età bassa che si sono distinti con risultati molto positivi avevano chiuso l’anno con preziosi risultati ai mondali per categoria, ora si apprestano a rimettersi in carreggiata all’insegna di successi.

«Ci stiamo preparando con tutti gli allievi, che sono ormai diventati una sessantina – racconta Aboujid – . Le prossime sfide sono rilevanti anche per verificare le condizioni dei ragazzi: la prima a Frascati è andata molto bene, poi a Napoli a febbraio. Due test che per me contano molto, per vedere se c’è stata una crescita generale. I ragazzi sono pieni di motivazioni, non vedono l’ora di scendere in pedana . Le condizioni a mio avviso sono buone, ma credo che ora dobbiamo metterci a lavoro per essere pronti alle gare che ci aspettano».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS