Pubblicato il

Cena-spettacolo con Roberto Ciufoli

Cena-spettacolo con Roberto Ciufoli

ACQUAPENDENTE – Quest’anno il carnevale al teatro Boni di Acquapendente raddoppia. In occasione di giovedì grasso (8 febbraio) è in programma uno spettacolo con cena con Roberto Ciufoli nella perla dell’Alta Tuscia. Quindi, sabato 10 ecco il ...

Condividi

ACQUAPENDENTE – Quest’anno il carnevale al teatro Boni di Acquapendente raddoppia. In occasione di giovedì grasso (8 febbraio) è in programma uno spettacolo con cena con Roberto Ciufoli nella perla dell’Alta Tuscia. Quindi, sabato 10 ecco il tradizionale ballo in maschera, il tutto nell’ambito della stagione teatrale diretta da Sandro Nardi.

Giovedì 8, dunque, gradito ritorno al Boni per Ciufoli, protagonista dello spettacolo “Oh!Diss’Ea“. scritto, diretto e interpretato dall’attore, comico e regista romano, con musiche di David Barittoni. Una personalissima e contemporanea riscrittura del famoso poema omerico dell’Odissea. Ulisse e il suo viaggio senza fine è un esempio per tutti: la curiosità, la voglia di conoscere e di esplorare che c’è o ci dovrebbe essere in ognuno di noi. Dopo il lungo assedio di Troia è partito, dritto verso Itaca e la sua bella Penelope, oppure ha bighellonato per dieci anni prima di trovare la strada di casa? Ulisse è l’immagine dell’uomo moderno o semplicemente un distratto? Il quesito che da secoli attanaglia studiosi e letterati finalmente troverà risposta. Quella proposta da Roberto Ciufoli è un’occasione irrinunciabile per un’approfondita analisi comica. Per chi partecipa alla cena, l’ingresso è alle ore 19.30, mentre per il solo spettacolo alle ore 21.00. Il menù è a cura del ristorante La Parolina. Sabato 10 febbraio torna invece il tradizionale ballo in maschera al teatro Boni, che per l’occasione diventa la location ideale per una notte da sogno e per rivivere lo splendore e i fasti del carnevale. Con inizio alle ore 23, i partecipanti saranno intrattenuti dalla musica dal vivo dei Ladri di Monnalisa, mentre il dj set è affidato a Manuel Muzi e al vocalist Francis JJ. Per una sera il teatro di Acquapendente si trasforma in un salone ottocentesco: come in una favola, scompaiono le poltrone, le luci illuminano gli stucchi e le decorazioni della sala, mentre dei drappi avvolgono i tre ordini di palchi. Le sfarzose e creative maschere, travolte dal ritmo della musica e dei balli, trascineranno tutti in una briosa festa da non perdere.

Le iniziative del teatro Boni si inseriscono nell’ambito del Carnevale Aquesiano, promosso dal comune di Acquapendente e uno dei più antichi della Tuscia, le cui prime testimonianze risalgono al 1589. Il teatro Boni è ad Acquapendente (VT) in piazza della Costituente 9. Per entrambi gli eventi la prenotazione è obbligatoria. Per informazioni e biglietti: www.teatroboni.it – 0763.733174 – 334.1615504.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS