Pubblicato il

Gli studenti del Fabio Besta ospiti dell’istituto Falcone e Borsellino

Gli studenti del Fabio Besta ospiti dell’istituto Falcone e Borsellino

VIGNANELLO - L’istituto omnicomprensivo di Orte torna sotto i riflettori dell’istituto comprensivo Falcone e Borsellino di Vignanello, nell’ambito del progetto “Talenti”, come attività di orientamento per le classi terze della scuola ...

Condividi

VIGNANELLO – L’istituto omnicomprensivo di Orte torna sotto i riflettori dell’istituto comprensivo Falcone e Borsellino di Vignanello, nell’ambito del progetto “Talenti”, come attività di orientamento per le classi terze della scuola secondaria di primo grado.

L’evento, realizzato con la preziosa collaborazione dell’associazione Juppiter, ha mostrato il meglio che la scuola superiore di Orte può offrire ai ragazzi che si iscriveranno. E l’ha fatto proprio partendo dalla testimonianza di otto tra i suoi migliori studenti, che hanno raccontato la loro crescita, le ambizioni e le prospettive future e di come l’istituto omnicomprensivo di Orte abbia permesso loro di crescere e diventare adulti consapevoli delle proprie capacità. In collegamento con Vignanello, hanno potuto assistere in diretta all’evento tutte le classi terze dell’istituto comprensivo Monaci, nonché le terze medie di Canepina e Vallerano, tutte dirette dalla dirigente scolastica Emilia Conti. In un susseguirsi di interviste, filmati, testimonianze e musica, l’istituto omnicomprensivo di Orte, sotto la guida della dirigente Viviana Ranucci, si è raccontato per ciò che è oggi, ossia una scuola all’avanguardia, con ampia offerta formativa grazie ai suoi sei indirizzi di studio e numerosissime attività progettuali, aperta alla dimensione europea e internazionale, rinnovata negli spazi, in crescita grazie ai cospicui investimenti Pnrr che hanno permesso alla scuola di rinnovare strumentazioni, laboratori e spazi fruibili dagli studenti per migliorare l’esperienza didattica dei ragazzi portandoli all’acquisizione di competenze in linea con quelle richieste dal mondo del lavoro e pronti per i percorsi universitari. Al termine della manifestazione, gli stessi alunni di Orte hanno invitato tutti gli studenti ancora indecisi a venire a visitare la scuola nell’ultimo open day di sabato 3 febbraio e a cogliere l’occasione di far parte di una comunità educante orientata al benessere alla formazione e alla crescita dei propri ragazzi.

©RIPRODUZIONE RISERV


Condividi

ULTIME NEWS