Pubblicato il

Attilio Bassetti aderisce a Fratelli d’Italia

Attilio Bassetti aderisce a Fratelli d’Italia

CIVITAVECCHIA – Fratelli d’Italia Civitavecchia saluta con soddisfazione l’ingresso di Attilio Bassetti e si rafforza in vista delle prossime elezioni comunali. “Da coordinatore di Fratelli d’Italia di Civitavecchia è per me un piacere e ...

Condividi

CIVITAVECCHIA – Fratelli d’Italia Civitavecchia saluta con soddisfazione l’ingresso di Attilio Bassetti e si rafforza in vista delle prossime elezioni comunali.

“Da coordinatore di Fratelli d’Italia di Civitavecchia è per me un piacere e motivo di soddisfazione dare il benvenuto nel circolo territoriale “Giorgio Almirante” all’amico Attilio Bassetti, dirigente politico di lungo corso, già consigliere comunale del Movimento Sociale Italiano e consigliere comunale ed assessore di Alleanza Nazionale” – dichiara Paolo Iarlori, presidente del circolo Almirante.

“Ad Attilio Bassetti, che ha alle spalle una lunga militanza nella Destra civitavecchiese, mi lega da oltre venti anni un rapporto di profonda amicizia e di grande stima: sono convinto che Attilio, che torna alla politica attiva dopo alcuni anni di pausa, offrirà un apporto importante e di qualità all’attività di Fratelli d’Italia, che con il suo ingresso, dopo il tesseramento record del 2023, si rafforza

ulteriormente anche in vista delle prossime importanti scadenze elettorali di giugno”.

“Dopo tanti anni di impegno politico ho sentito il bisogno di prendere una pausa, di concentrarmi sulla famiglia ed il lavoro – dichiara Attilio Bassetti – ma sotto la cenere il fuoco non si era mai spento e la scintilla è partita l’anno scorso alle ultime regionali, dove per una serie di casualità ho rincontrato tanti vecchi amici che si sono spesi per cercare di coinvolgermi; alcuni di loro, pur avendo tanti anni di militanza e ruoli di primissimo piano nel panorama nazionale, sono stati pazienti e sono riusciti a trasmettermi con la loro passione e l’amore per la Politica con la P maiuscola, un nuovo impulso e mi hanno fatto sentire a casa: questa cosa è riuscita a farmi piano piano riaccendere una passione, parlo di persone che, mentre ero fuori, hanno lottato per le idee che sentivo e sento mie e le hanno sapute far diventare vincenti e maggioritarie in Italia”.

“Nella nostra città – prosegue Attilio Bassetti – Paolo Iarlori ne è un esempio, perché ha preso un testimone e lo ha portato un pezzo più avanti di quando lo aveva ricevuto, ed in questo impegno mi riconosco, perché anche a me toccò il testimone lasciato dall’esempio di chi più e meglio di me ha rappresentato la destra in questa città: mi riferisco ad Antonio Pedrini, Tony Augello e la Senatrice Molinari, che oggi sarebbero felici di vedere le idee che rappresentavano diventare vincenti”.

“Tornando al presente – conclude Bassetti – ora ci attendono altre sfide: dopo la vittoria alle politiche ed alle regionali si avvicina il momento di rinnovare il Parlamento Europeo ed il consiglio comunale di Civitavecchia. Si tratta di sfide diverse ed entrambe molto importanti per il nostro futuro: la prima perché finalmente dai dati di crescita del centro destra in Europa, si pensa che si possa finalmente mettere all’opposizione i socialisti e magari immaginare una Europa più

comunitaria ed identitaria; la seconda, il rinnovo del consiglio comunale, perché avviene in un momento in cui la nostra città, più di altre, sta soffrendo la crisi economica e l’uscita dall’industria energetica, che ci obbliga a scelte coraggiose ed innovative. Su queste battaglie credo e sento di poter dare il mio piccolo contributo di idee e di presenza attiva”.


Condividi

ULTIME NEWS