Pubblicato il

Living Lab Logistica 3: 17 imprese ammesse

Living Lab Logistica 3: 17 imprese ammesse

Presenti anche Annasped, Ant. Bellettieri e Cac-Consorzio Autotrasportatori. Digitalizzazione per una migliore efficienza: il laboratorio di micro-innovazione durerà 6 mesi

Condividi

CIVITAVECCHIA – Ci sono anche le realtà civitavecchiesi Annasped, Ant. Bellettieri e Cac-Consorzio Autotrasportatori Civitavecchia tra le 17 società ammesse a partecipare al Laboratorio di Microinnovazione di Lazio Innova, società in house della Regione Lazio, partecipata anche dalla Camera di Commercio di Roma. Si è infatti conclusa la selezione delle candidature presentate per il Living Lab Logistica, promosso dalla Regione Lazio attraverso Lazio Innova per sostenere l’innovazione nei processi logistici delle imprese del Lazio attraverso una attività formativa, mentoring e progettazione partecipata. Diciassette le realtà individuate: Fm Trasporti Srl, Ometec Srl, Eta.Ro. Spa, Ansa Compositi Srl, Annasped Srl, Tecnobus Industries Srl, Truck Village Colleferro Scarl, Aut.Ti. Pigliacelli Spa, Ant. Bellettieri & Co. Srl, Saba Italia Spa, Interlog Srl, Big Sb Spa, Sama Srl, Autofrigo Rieti Af Srl, Galileo Spa, Consorzio Autotrasportatori Civitavecchia Scarl, Schietroma Trasporti Srl. Il Laboratorio di micro-innovazione avrà una durata di 6 mesi, nel corso dei quali si affronteranno diverse tematiche per la definizione e analisi degli scenari, l’elaborazione dell’idea progettuale e la programmazione del processo di innovazione ed infine per la valutazione di fattibilità, analisi dei costi e degli strumenti di finanziamento. Avviato in collaborazione con Unindustria, il progetto punta a favorire l’innovazione nei processi logistici delle micro, piccole e medie imprese laziali della logistica, supportando anche lo sviluppo di collaborazioni di filiera. L’innovazione, come scritto nel bando, potrà riguardare la digitalizzazione dei processi logistici e del trasporto merci; il loro miglioramento sotto il profilo della sostenibilità (ambientale, sociale od economica) lo sviluppo delle competenze e conoscenze, nonché la valorizzazione del capitale umano; il miglioramento della gestione del magazzino e della flotta.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS