Pubblicato il

Rivoluzione nella viabilità: le novità per via Portuense e il corridoio C5

Rivoluzione nella viabilità: le novità per via Portuense e il corridoio C5

FIUMICINO - Intanto è stato dato un primo assaggio, poi in un prossimo futuro verrà dettata nel dettaglio punto per punto. Quello che è certo è che ci sarà una rivoluzione nella viabilità Nella giornata di ieri, la commissione lavori pubblici ...

Condividi

FIUMICINO – Intanto è stato dato un primo assaggio, poi in un prossimo futuro verrà dettata nel dettaglio punto per punto.

Quello che è certo è che ci sarà una rivoluzione nella viabilità Nella giornata di ieri, la commissione lavori pubblici ha, infatti, esaminato il nuovo progetto di viabilità relativo al corridoio C5 e via Portuense, una mossa strategica per rinnovare il sistema viario tra Fiumicino e la frazione di Parco Leonardo.

«Questo progetto rappresenta un passo importante per la nostra comunità – afferma l’assessore ai lavori pubblici Giovanna Onorati – e vogliamo esprimere il nostro plauso agli uffici che hanno collaborato per rendere possibile questa importante evoluzione. L’impegno sinergico dei nostri uffici ha permesso di dare vita a un progetto che non solo migliorerà la viabilità ma renderà le nostre strade più sicure per tutti. È un esempio chiaro di come, lavorando insieme, possiamo superare le sfide e garantire il benessere dei cittadini di Fiumicino».

Il nuovo piano di viabilità affronta criticità cruciali come il miglioramento del flusso di traffico e la riduzione degli incidenti, di cui alcuni, purtroppo, mortali: “Abbiamo previsto scorrimenti utili ad alleviare il congestionato flusso di traffico cittadino, da tempo causa di snodi critici, soprattutto nelle ore di punta – prosegue Onorati -.

Il corridoio C5 è un’opzione valida per affrontare questa annosa problematica che da tempo ostacola la vivibilità del nostro comune. Via Portuense che con questa operazione sarà demoltiplicata tornando a riassumere il ruolo di strada a carattere locale, rientra nella competenza della Città Metropolitana e sarà quindi necessario un confronto con altri enti per superare eventuali ostacoli e portare a termine, in tempi brevi, un progetto di fondamentale importanza per il territorio».

«Porteremo un’asse principale di collegamento diretto tra Fiumicino e Parco Leonardo attraverso l’utilizzo completo del corridoio C5, ora accessibile solo fino allo svincolo con l’Aeroporto Leonardo Da Vinci, – spiega il responsabile del Settore Manutenzioni dell’area lavori pubblici il dott. Giovanni Pazzaglia. – che diventerà anche complanare all’autostrada in entrambe le direzioni, verso Roma e Fiumicino.

Questo – sottolinea Pazzaglia – trasformerà la Portuense in una strada a carattere locale con due sensi unici contrapposti, rimanendo a doppio senso nel tratto compreso tra lo svincolo della SS296 ed il cimitero di Fiumicino con la possibilità di inversione di marcia nel parcheggio del cimitero”.

Prioritaria è, quindi, la sicurezza degli automobilisti: «Ringrazio gli uffici per aver collaborato in maniera sinergica tra di loro attivando le procedure necessarie per la concretizzazione dell’opera, nel minor tempo possibile. – sottolinea il presidente della Commissione Lavori Pubblici, Roberto Feola – Per l’Amministrazione Comunale, la tempestiva realizzazione della nuova viabilità è prioritaria, finalizzata principalmente a garantire la sicurezza dei cittadini e dei pendolari che quotidianamente percorrono la Portuense o tratti di strada ad elevata densità di traffico. Questo intervento mira inoltre ad evitare l’ostruzione delle strade, e consentire così, ai mezzi di soccorso ed emergenza, di circolare agevolmente».


Condividi

ULTIME NEWS