Pubblicato il

Tarquinia, Marco Rizzo in città per presentare il suo libro “Le ragioni di una scelta”

Tarquinia, Marco Rizzo in città per presentare il suo libro “Le ragioni di una scelta”

Venerdì alle 18 nella sala del consiglio comunale

Condividi

TARQUINIA – Sarà presentato venerdì 9 febbraio alle ore 18 nella sala del consiglio del palazzo comunale di Tarquinia, il libro “Le ragioni di una scelta” di Marco Rizzo e Francesco Toscano. Sarà proprio Marco Rizzo, già deputato e parlamentare europeo, oggi coordinatore nazionale di Democrazia sovrana popolare (Dsp) ad esporre alla platea le motivazioni che lo hanno portato a declinare la sua esperienza politica nel sovranismo popolare. La sua famiglia, di modeste origini, era profondamente radicata nella cultura del lavoro. Il padre, in particolare, era un operaio della Fiat Mirafiori che ha trasmesso al figlio i valori della solidarietà e della lotta per i diritti dei lavoratori.

Negli anni ‘70 Rizzo fa parte del movimento studentesco e poi da studente-lavoratore si laurea in Scienze politiche con una tesi sull’innovazione tecnologica. Rizzo è stato consigliere provinciale a Torino, poi tre volte deputato comunista e una volta parlamentare europeo. Nel corso della sua carriera politica, si batte per i diritti dei lavoratori, contro la precarietà del lavoro e per la pace; critica duramente il sistema liberista e globalista, che considera responsabile delle diseguaglianze sociali e delle ingiustizie che affliggono il mondo. Sostiene che questo sistema è basato sullo sfruttamento dei lavoratori e sulla ricerca del profitto a scapito del benessere collettivo. Rizzo auspica la costruzione di una società solidale, in cui i mezzi di produzione siano di proprietà collettiva e la ricchezza siano distribuita equamente. Propone un modello di sviluppo basato sulla solidarietà, sulla cooperazione e sul rispetto dell’ambiente. “Le Ragioni di una scelta” è un libro appassionato e sincero, in cui gli autori spiegano le ragioni che li hanno portato ad abbracciare la sovranità democratica e popolare. Il libro offre una lucida analisi del sistema attuale e propone una visione alternativa di una società che sappia davvero rispondere alle sfide del presente. Rizzo, da alcuni, è accusato di essere ancora un nostalgico e di non aver compreso le trasformazioni del capitalismo. I suoi sostenitori, invece, lo considerano un coraggioso combattente per la giustizia sociale e un esempio di coerenza politica al passo coi tempi. La presentazione di questo libro, che ha suscitato un acceso dibattito, è patrocinata dalla Città di Tarquinia. Insieme a Marco Rizzo sarà presente il sindaco Alessandro Giulivi che, in apertura, porterà i saluti dell’amministrazione comunale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS