Pubblicato il

Mari: «Stop ai privilegi per pochi»

Mari: «Stop ai privilegi per pochi»

CIVITAVECCHIA – «A differenza dell’era Zingaretti sono certa che al SeaTrade 2024 di Miami, la principale manifestazione annuale per l'industria delle crociere, la Regione Lazio sarà rappresentata in modo più che autorevole. In particolare, ...

Condividi

CIVITAVECCHIA – «A differenza dell’era Zingaretti sono certa che al SeaTrade 2024 di Miami, la principale manifestazione annuale per l’industria delle crociere, la Regione Lazio sarà rappresentata in modo più che autorevole. In particolare, la Giunta Rocca con delibera n. 852 del 4 dicembre 2023 ha stanziato 750.000 euro per la partecipazione della Regione alle iniziative e alle manifestazioni di promozione turistica nazionali e internazionali, tra cui ovviamente il Seatrade».

Inizia così l’intervento del consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Emanuela Mari, dopo la bocciatura, da parte dell’aula dell’ordine del giorno presentato dalla consigliera di Italia Viva, Marietta Tidei, che mirava allo stanziamento di ulteriori fondi ad hoc per favorire la partecipazione dell’Autorità di Sistema Portuale del mar Tirreno Centro Settentrionale (AdSP) al SeaTrade di Miami.

«Lo scorso anno l’amministrazione regionale guidata da Zingaretti – precisa Emanuela Mari – stanziò 5000 euro a favore esclusivo dell’autorità portuale, ma, deve essere chiaro a tutti, con la Giunta Rocca è finita l’epoca delle elargizioni a favore di pochi. Infatti, ho proposto in aula di stanziare eventualmente fondi per favorire la partecipazione diretta dei comuni che ospitano l’autorità di sistema portuale, ovvero Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta. Purtroppo, con rammarico, prendo atto che la consigliera Tidei non ha voluto riformulare il suo Odg. La Regione è la casa dei Comuni e dei Sindaci, e per loro, per quanto mi riguarda – ha concluso – le porte della Pisana saranno sempre aperte affinché possano essere messi in condizione di avere finalmente pari dignità rispetto ad enti ed organizzazioni come le Autorità Portuali».


Condividi

ULTIME NEWS