Pubblicato il

Più risorse per partecipare al Seatrade di Miami: la maggioranza dice no

Più risorse per partecipare al Seatrade di Miami: la maggioranza dice no

La capogruppo di Italia Viva: «Bocciato il mio ordine del giorno su richiesta della consigliera Mari»

Condividi

CIVITAVECCHIA – «Increscioso quanto accaduto questa mattina durante la seduta del Consiglio regionale. È stato infatti bocciato il mio Ordine del Giorno con il quale si volevano impegnare più risorse per consentire un’adeguata partecipazione della Regione Lazio e dell’Autorità di sistema portuale Mar Tirreno settentrionale al Sea Trade 2024 di Miami». È quanto afferma la capogruppo di Italia Viva alla Regione Lazio Marietta Tidei.

Marietta.JPG

«Premesso che queste risorse, 50.000 euro, erano state già stanziate all’interno del maxi-emendamento alla manovra di bilancio presentato dall’assessore Righini e che accoglieva una proposta emendativa a firma mia e del consigliere Nobili – ha aggiunto – con l’ordine del giorno odierno si intendeva ribadire che l’aumento di risorse previsto nel bilancio fosse indirizzato a questo specifico intervento. Su richiesta della consigliera Mari il centrodestra ha provveduto a bocciare l’ordine del giorno. Rimangono incomprensibili i motivi della richiesta della consigliera Mari e la conseguente scelta del centrodestra, che vanno a penalizzare una più significativa presenza della nostra Regione alla più importante fiera al mondo del settore crocieristico, manifestazione alla quale l’Autorità partecipa già. Probabilmente – ha concluso Tidei – è prevalsa la volontà di fare uno sgarbo a qualcuno, più che l’interesse del nostro territorio. Mai si dovrebbe votare contro quando si chiedono risorse in più per promuovere meglio il Lazio».

Mari: «Stop ai privilegi per pochi»


Condividi

ULTIME NEWS