Pubblicato il

Volvo Trucks, con FH Aero più tecnologia per efficienza e sostenibilità

Volvo Trucks, con FH Aero più tecnologia per efficienza e sostenibilità

GOTEBORG (ITALPRESS) - Ridurre consumi ed emissioni, offrendo una qualità della vita sempre migliore a bordo. Volvo Trucks ha scelto la sua sede a qualche chilometro da Goteborg per presentare tre novità che centrano questi ambiziosi obiettivi: il ...

Condividi

GOTEBORG (ITALPRESS) – Ridurre consumi ed emissioni, offrendo una qualità della vita sempre migliore a bordo. Volvo Trucks ha scelto la sua sede a qualche chilometro da Goteborg per presentare tre novità che centrano questi ambiziosi obiettivi: il nuovo motore D17, la gamma “Aero” per i camion della serie FH e un veicolo full electric pensato per i servizi urbani. Il mantra della casa svedese che nel 2023 ha venduto nel mondo 145mila veicoli, è riassunto nel nuovo FH Aero. Un design più aerodinamico consente risparmi del 5% nei consumi rispetto al modello precedente. Un balzo in avanti notevole, specie considerando che la resistenza all’aria impatta per il 50% nei consumi dei camion elettrici, e per un terzo su quelli dei veicoli con motori termici. Un risultato ottenuto migliorando i flussi d’aria in arrivo dal frontale che è stato allungato di 24 centimetri ma soprattutto eliminando gli specchietti retrovisori, sostituiti da due telecamere ad altissima definizione, che l’autista controllerà direttamente da due monitor collocati negli angoli dell’abitacolo. Il sistema Camera Monitor System ha un impatto positivo sulla visuale del conducente in condizioni di pioggia e buio, ma anche sotto la luce solare diretta e durante la guida in galleria. Durante la guida con rimorchio, il sistema di telecamere dispone di una funzione di panoramica automatica, che segue il rimorchio durante le svolte. Quattro le versioni del FH Aero, compresa una a gas, compongono l’offerta di Volvo Trucks di questa nuova serie e arriveranno tra quest’anno e il 2025 ma non sostituiscono quelle esistenti della gamma FH. Si è lavorato in modo ingegnoso anche sul confort a bordo, migliorando la postazione di guida ed i software disponibili per i guidatori, la cabina è ora più spaziosa ed è disponibile un’integrazione completa con tutte le piattaforme di infotainment oltre a un forno a microonde e prese elettriche USB-C integrate. Moltissimi gli Adas presenti a bordo, e sempre nell’ambito della sicurezza attiva spiccano i freni aggiornati con freni a disco “drag-free”, ossia senza frizione parassita, brevettati Volvo migliorano la capacità di frenata, riducendo consumo energetico e emissioni. A bordo del FH Aero fa il suo esordio il nuovo motore D17 omologato Euro 6 con potenza massima di 780 CV e 3.800 Nm e ben 17 litri di cilindrata.Disponibile anche nelle versioni da 600 e 700 cavalli CV è dotato di un unico turbocompressore, e sfrutta anche il design brevettato del pistone ondulato di Volvo per ottimizzare la combustione e ridurre le emissioni. Il nuovo motore D17 è omologato anche per il funzionamento con HVO (olio vegetale idrotrattato) mentre la versione da 700 CV è omologata per i biodiesel (B100) al 100%. Anche il cambio è stato aggiornato. Infine, Volvo Trucks lancia anche in queste settimane anche il FM Low Entry, primo modello di camion della casa svedese progettato solo con trazione elettrica. E’ stato pensato per la città, dove è in rapidissimo aumento la domanda di camion a zero emissioni. La posizione di guida ribassata offre all’autista una visuale e un controllo eccellenti sull’ambiente circostante ed è stato pensato per la gestione dei rifiuti, la distribuzione e la cantieristica. Ad aiutare gli autisti il sistema Volvo Dynamic Steering per sterzare senza fatica e con vibrazioni ridotte. Il nuovo FM Low Entry sarà inizialmente venduto in Europa nonché in Turchia, Australia e Corea del Sud dal primo trimestre del 2024. “Il 2023 è stato un buon anno ma sappiamo che possiamo fare dipiù. Anche per questo stiamo investendo in maniera massiva su tutte le tecnologie, perché non crediamo ci sia una risposta univoca per il futuro della mobilità” spiega Roger Alm, presidente di Volvo Trucks, rispondendo a Italpress nel corso di un evento dedicato alla stampa nell’impianto di Goteborg. “In futuro avremo ancora anche i motori a combustione, anche se la crescita dell’elettrico proseguirà. Noi siamo produciamo questi veicoli dal 2019, e abbiamo già percorso 35 milioni di chilometri in full electric, abbiamo molti dati e oggi sono otto i modelli di questo tipo. In questi anni abbiamo imparato molto da fornitori e clienti, ecco perché sappiamo che serve fare ancora di più”, ricordando che Volvo Trucks punta a raggiungere il 50% di vendite globali di nuovi camion Volvo elettrici entro 2030.


Condividi

ULTIME NEWS