Pubblicato il

Sorpreso con hashish e proiettili: arrestato a Civitavecchia

Sorpreso con hashish e proiettili: arrestato a Civitavecchia

Nei guai un 26enne con precedenti specifici. Nello zaino lanciato dal finestrino oltre 2,2 kg di droga

Condividi

CIVITAVECCHIA – Martedì pomeriggio gli agenti del Commissariato di Polizia di viale della Vittoria, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, hanno arrestato un 26enne, cittadino albanese, perché gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La pattuglia, durante un posto di controllo, ha intimato l’alt ad un’autovettura che, dopo una brusca manovra, si è data alla fuga. I poliziotti, durante l’inseguimento, hanno notato che l’uomo, mentre era alla guida, ha lanciato uno zaino ed una scatola fuori dal finestrino, che sono stati immediatamente recuperati dagli agenti, che hanno poi raggiunto e bloccato il veicolo, grazie all’intervento di un’altra pattuglia del Commissariato di viale della Vittoria giunta in supporto.

All’interno dello zaino e della scatola gli agenti hanno rinvenuto numerosi panetti di hashish per un peso complessivo di 2,2 kg. Il conducente, che è risultato anche sprovvisto di patente, è stato altresì sorpreso con 5 proiettili calibro 22, occultati in un piccolo marsupio, e con 457 euro in contanti, provento dell’attività illecita. Al termine dell’attività di rito per il 26enne, con precedenti specifici per reati inerenti gli stupefacenti, è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, convalidato dall’Autorità Giudiziaria che ne ha disposto la permanenza in carcere.


Condividi

ULTIME NEWS