Pubblicato il

Viterbo: torna il Caprice al Balletti park Hotel

Viterbo: torna il Caprice al Balletti park Hotel

L’inaugurazione si terrà il 24 febbraio dalle 22,30 con musica anni Ottanta

Condividi

Torna la discoteca “Caprice” nella storica sede del Balletti Park Hotel. Più che un locale un pezzo di storia di Viterbo e della Tuscia per una discoteca che vide la presenza dei più importanti personaggi dello spettacolo di allora e che fece innamorare una generazione. Il ritorno del Caprice, che sarà ancora negli storici spazi del Balletti nella parte inferiore dell’albergo, è stato presentato ieri mattina dal proprietario Pierluca Balletti, dalla project manager Giulia Marchetti, da Carlo Cozzi, producer televisivo che proporrà il revival anni Ottanta direttamente dalla sua mostra permanente di via Roma e Claudio Fortugno, responsabile grafico. «L’idea di riportare in auge la discoteca Caprice c’è sempre stata – dice Giulia Marchetti – perché è sempre stata latente nei ricordi di chi la frequentava e perché abbiamo sentito l’esigenza di farla rinascere in un momento in cui, a San Martino, si sta creando un certo movimento culturale ed una serie di attività che pongono il borgo ad un alto livello per le iniziative di marketing territoriale. Tra queste il sito promozionale sanmartinoalcimino.it e lo spazio culturale al centro del paese, ossia la prima biblioteca di quartiere di Viterbo e provincia: la riapertura non ha solo valenza di intrattenimento ma anche culturale. Rivivere quegli anni, quella musica cult, quello spaccato di società che ancora ci appartiene possiamo dire che sta tornando in auge perché i giovani la stanno riapprezzando». La volontà di riaprire la discoteca Caprice nello stesso posto di allora è stata di Pierluca Balletti e della sua famiglia insieme a Giulia Marchetti. «E’ un’emozione fortissima quella di riaprire il Caprice – ha detto Pierluca Balletti – e ringrazio Giulia che ha avuto l’idea di fare rivivere l’esperienza di una discoteca storica. Quest’anno ad agosto ricorrono i 50 anni dell’apertura del nostro albergo, all’inizio non si sapeva bene che strada potesse prendere un albergo di queste dimensioni in un paese così piccolo: fortunatamente siamo ancora qui. Furono mio padre e mio zio ad iniziare quest’avventura. Le iniziative di Giulia stanno facendo vivere una seconda giovinezza a San Martino». Carlo Cozzi porterà tanto mondo gli anni Ottanta al Caprice e spiega che «come dice la canzone non si esce vivi dagli anni ’80 e quale migliore occasione di mettere insieme la conoscenza e la cultura di quegli anni con la riapertura del Caprice che sarà sicuramente l’evento precursore di altri». Al Caprice ci sono stati nel periodo che va dal 1976 agli anni Ottanta i principali personaggi dello spettacolo italiani tra cui si annoverano nomi come Iva Zanicchi, Renato Carosone, le sorelle Loretta e Daniela Goggi, i Passengers, Fred Bongusto, Equipe ’84 e tanti altri.

Il locale ha ospitato anche selezioni di bellezza e, tra queste, la più famosa è quella dell’anno di fondazione, il 1976, quando vinse il concorso di Miss Teenager Barbara De Rossi premiata dal regista Alberto Lattuada che la volle, poi, per un suo film.

La serata inaugurale sarà il 24 febbraio dalle 22.30. Prenotazioni allo 0761/711718 o il 339/3412598 o presso lo spazio culturale in piazza Mariano Buratti 28 a San Martino al Cimino.


Condividi

ULTIME NEWS