Pubblicato il

Foibe, Civitavecchia ricorda Luigi Avellino

Foibe, Civitavecchia ricorda Luigi Avellino

CIVITAVECCHIA – Nonostante il maltempo che ha costretto a rimodulare la cerimonia, si è svolta questa mattina la commemorazione del Giorno del Ricordo al Parco Martiri delle Foibe. «Abbiamo voluto segnare ancora di più la memoria, intitolando ...

Condividi

CIVITAVECCHIA – Nonostante il maltempo che ha costretto a rimodulare la cerimonia, si è svolta questa mattina la commemorazione del Giorno del Ricordo al Parco Martiri delle Foibe. «Abbiamo voluto segnare ancora di più la memoria, intitolando l’area giochi del parco alla memoria di Luigi Avellino, maresciallo di polizia di Civitavecchia – ha spiegato il sindaco Ernesto Tedesco – prelevato dai partigiani titini nel 1945 e svanito nel nulla. Il nipote Pierpaolo Paoletti, giunto a scoprire la targa assieme a me, ci ha letto la toccante lettera con la quale Diana Avellino, figlia di Luigi, ha ringraziato la città di Civitavecchia. Ringrazio lui, il colonnello Aniello Santonicola del Ce.Si.Va. che ha deposto assieme a me la corona al monumento ai Martiri delle Foibe, il Comitato 10 Febbraio, il consigliere Vincenzo Palombo, i picchetti di Polizia e Carabinieri, tutte le forze dell’ordine e le associazioni combattentistiche e d’arma che hanno partecipato numerose all’appuntamento».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS