Pubblicato il

Ladispoli e l’incubo retrocessione: match delicato a Valmontone

Ladispoli e l’incubo retrocessione: match delicato a Valmontone

Il Ladispoli chiamato a sfatare il tabù trasferta nella tana del Valmontone. Saranno tutti arruolabili oggi e a disposizione di mister Puccica. L’Academy deve mantenersi a debita distanza da quel penultimo posto che significherebbe retrocessione ...

Condividi

Il Ladispoli chiamato a sfatare il tabù trasferta nella tana del Valmontone. Saranno tutti arruolabili oggi e a disposizione di mister Puccica. L’Academy deve mantenersi a debita distanza da quel penultimo posto che significherebbe retrocessione diretta e vuole riscattare l’amara e forse immeritata sconfitta di domenica contro il Campus Eur.

«Sarà una partita sicuramente non da sottovalutare – sostiene il difensore Valerio Ranieri, – andremo a Valmontone ad affrontare una formazione che sta facendo bene ultimamente. Saremo al completo in ogni reparto, cosi il mister avrà molte più scelte per decidere gli 11 titolari».

Imbarazzo della scelta per Puccica considerata l’infermeria vuota. Ci sarà Tomarelli in porta, poi difesa a 3 con Temperini, Ranieri e ballottaggio Minelli-Mangoni. Sulle corsie esterne D’Aguanno e Buonanno i favoriti con Colace e Polucci a centrocampo. Aracri e Iurato dovrebbero agire dietro alla punta Pelizzi anche se si candida per una maglia da titolare Ferruzzi dopo la prestazione convincente con il Campus e il momentaneo pari siglato in acrobazia nella ripresa. L’arbitro dell’incontro sarà Marco Ventrone di Roma 1 con assistenti Beatrice Fattori e Pierpaolo Ferruzza di Frosinone. In chiave salvezza occhio ad Astrea-Villalba, Aranova-Audace e naturalmente Pescatori Ostia-Campus Eur. Poi la settimana prossima il grande e atteso derby tra Academy e Civitavecchia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS