Pubblicato il

Nc inarrestabile

Nc inarrestabile

La formazione di Civitavecchia colleziona l’ottava vittoria in altrettante gare e resta in testa

Condividi

Ora sono otto. Stiamo parlando delle vittorie consecutive da inizio stagione per la Nc Civitavecchia, che si impone ancora nel girone 2 del campionato di serie B, violando la piscina Nannini di Firenze, dove hanno sconfitto per 14-10 il Perugia.

Partenza avvolgente da parte della squadra diretta in questo caso da Marco Pagliarini, che è tornato alla guida della squadra, momentaneamente, per l’influenza che ha colpito mister Aurelio Baffetti.

Calì apre le marcature, Carlucci conduce subito i suoi compagni di squadra sul 2-0, prima del dimezzamento delle distanze da parte della Libertas.

Minisini per vie centrali fissa il risultato per 3-1, in attesa della lieta notizia che arriverà in questi giorni, perché il classe ’94 sta per diventare papà.

Nel finale di tempo viene fuori anche Pagliarini, che con una conclusione delle sue segna, e il rigore di Carlucci fa maturare il 5-1. Grazie alla tripletta di Romiti la forbice si allarga ancora ad inizio secondo tempo.

A questo si aggiunge un errore del Perugia su un rigore, con la palla che colpisce il palo e dall’altra parte è subito rete con Luca Pagliarini.

Al cambio di metà vasca il risultato è di 9-2 e fa chiaramente capire come l’equilibrio non sia appartenente a questa sfida.

Le cose non cambiano nemmeno ad inizio terzo tempo, come dimostra il sigillo di Calì.

Ma il Perugia di avere una reazione e mette a referto due reti consecutive. Un tap in di Romiti ferma il momento buono dei padroni di casa, che segnano definendo il risultato sull’11-5.

Una bordata di Luca Pagliarini accende l’incontro ad inizio ultimo tempo, ormai in garbage time. Con questo successo la Nc Civitavecchia continua a comandare il proprio raggruppamento con 24 punti già in cassaforte e un altro incontro senza grossi patemi d’animo, anche se il calo di concentrazione negli ultimi minuti permette agli umbri di indorare la pillola.

Nel finale di gara diventano ben sei le reti di capitan Romiti, top scorer di giornata.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS