Pubblicato il

La lite, la coltellata all’amico e poi la fuga: bloccato un giovane

La lite, la coltellata all’amico e poi la fuga: bloccato un giovane

CERVETERI – Accoltellato sul volto per una lite improvvisa in autostrada, sulla Roma-Civitavecchia. L’aggressore è un cittadino egiziano 17enne che poi ha rubato l’auto dell’amico, sudamericano e maggiorenne, con il quale viaggiava insieme. ...

Condividi

CERVETERI – Accoltellato sul volto per una lite improvvisa in autostrada, sulla Roma-Civitavecchia. L’aggressore è un cittadino egiziano 17enne che poi ha rubato l’auto dell’amico, sudamericano e maggiorenne, con il quale viaggiava insieme. Non è chiaro ancora il motivo del violento bisticcio in una piazzola di sosta sulla A12, fatto sta che uno dei due ha estratto un coltello dal taschino del giubbotto sfregiando l’altro sotto l’occhio. È scattato l’allarme e sia i carabinieri che gli agenti della polstrada si sono messi sulle tracce dell’aggressore. I poliziotti di Cerveteri-Ladispoli lo hanno individuato qualche chilometro più avanti e hanno ingaggiato un inseguimento fino all’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino dove poi il fuggitivo ha tentato di dileguarsi a piedi ma senza riuscirci. Durante la fuga, in direzione della Capitale, ha pure provato a speronare la pattuglia. Alla fine si trova al carcere minorile di Roma a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Dovrà difendersi da varie accuse tra cui lesioni personale aggravate dall’uso di un’arma, rapina e resistenza a pubblico ufficiale. L’amico fortunatamente non è in pericolo di vita.

Investigatori ancora al lavoro per cercare di capire il movente dell’accoltellamento. Finora non ha parlato nemmeno il maggiorenne rimasto ferito e trasportato in ospedale per le cure del caso.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS