Pubblicato il

All’alberghiero la storia del Grana Padano e l’arte della degustazione

All’alberghiero la storia del Grana Padano e l’arte della degustazione

LADISPOLI - Paola Parisse emoziona gli studenti dell'alberghiero spiegando la storia del Grana Padano e l'arte della degustazione. Un «appuntamento imperdibile» ha detto il docente di enogastronomia, Salvatore Esposito. «Da oltre 10 anni ...

Condividi

LADISPOLI – Paola Parisse emoziona gli studenti dell’alberghiero spiegando la storia del Grana Padano e l’arte della degustazione. Un «appuntamento imperdibile» ha detto il docente di enogastronomia, Salvatore Esposito. «Da oltre 10 anni accogliamo Paolo Parisse (formatore del Consorzio di Tutela Grano Padano) – che riesce sempre ad entusiasmare i nostri studenti. Il Grana Padano rappresenta non solo un’eccellenza della tradizione casearia italiana ma anche una sintesi perfetta fra storia, cultura e “genius loci”: dalla creatività di un gruppo di monaci lombardi è nato un formaggio divenuto famoso in tutto il mondo, che ha attraversato i secoli approdando dapprima sulle tavole dell’aristocrazia rinascimentale, quindi conquistando i palati di ogni tempo e latitudine. Ma per i futuri professionisti della cucina – ha aggiunto il docente – è ancora più importante approfondire tutti gli aspetti di un prodotto, tanto più se si tratta, come nel caso di oggi, del formaggio DOP più consumato al mondo». Durante il seminario Parisse ha proposto agli studenti una degustazione verticale sensoriale guidata: Dall’analisi visiva a quella olfattiva, a quella meccanico-gustativa ha insegnato agli allievi come esercitare i sensi e lasciarsi conquistare dagli aromi, dagli odori e dai sapori, declinando il lessico e la sintassi del degustatore. «Ringrazio la dirigente scolastica Vincenza La Rosa e il professor Salvatore Esposito per la loro straordinaria accoglienza ed ospitalità – ha detto Parisse – Spero che conserverete la memoria di questa giornata che abbiamo voluto dedicare ad un prodotto di eccellenza».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS